Abito da sposa corto, i modelli e i tessuti più adatti.

Chi ha detto che l’abito da sposa debba essere necessariamente lungo?

Sempre più spose oggi sognano un abito meno classico e tradizionale ma comunque molto romantico e prezioso, un abito corto e chic! Complice anche la nuova tendenza di organizzare matrimoni vintage, boho-chic o country, l’abito corto non è più usato soltanto in municipio  o per le seconde nozze, ma  rappresenta un must per tutte le spose che desiderano un look unconventional, fresco e vivace. E’ una scelta grintosa e originale, perfetta per un matrimonio elegante come per una sposa giovane e sbarazzina.

L’importante è scegliere  il modello più adatto al proprio stile e alla propria personalità: gonna ampia o a ruota, che ricorda gli abiti anni cinquanta o a palloncino,  un sexy  tubino minimal chic o un abito in chiffon longuette. Prediligete tessuti naturali: seta, cachemire e pizzi francesi. Bene lo chiffon per una sposa eterea che vuole giocare con le trasparenze o il satin se desiderate un abito più sostenuto.

Ricordate che  l’abito corto, particolarmente indicato per le spose di bassa statura,  metterà in risalto le vostre gambe e che anche le scarpe non saranno più solo un dettaglio ma passeranno in primo piano.

Da evitare invece se siete spose attempate o se il tono della cerimonia è particolarmente elegante.

Scegliete il corto perché oggi è la scelta più attuale e glamour!

Potrebbe piacervi l’idea?

Rosa Clarà
Rosa Clarà
Rosa clarà
Rosa clarà

abito-da-sposa-corto-2015-96-3

Delsa
Delsa
Oleg Cassini
Oleg Cassini
Davids Bridal
Davids Bridal
Bluemarine
Blumarine
Capelli Couture
Capelli Couture
Antonio Riva
Antonio Riva
MIJAS_B
Pronovias

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest

Commenta