E i bambini? Ecco come intrattenerli durante il matrimonio!

15L’idea dei bambini al vostro matrimonio vi terrorizza?

I banchetti nuziali vengono vissuti dagli adulti come momenti indimenticabili ma per i bambini stare seduti fermi ad un tavolo, per molto tempo, rappresenta una vera e propria tortura.

Preoccuparsi dell’intrattenimento dei bambini durante il ricevimento è un gesto di grande attenzione nei confronti degli ospiti. Permettere che animatori specializzati si prendano cura dei bambini dall’aperitivo fino al taglio della torta, coinvolgendoli in giochi divertenti, significa anche avere meno bambini schiamazzanti in giro e più genitori sereni intorno.

Innanzi tutto potreste pensare ad un tavolo dedicato loro con apparecchiatura personalizzata: confezioni singole di M&M’s o mashmellows, scatoline con colori e fogli per disegnare o una macchina fotografica usa e getta per scattare foto in libertà!

E per l’intrattenimento? Per i più piccoli sono indicati animatori clown o  il face painting: colorati animaletti e spiritosi personaggi disegnati sul viso dei bambini con appositi trucchi (atossici) per dare “colore ed originalità al matrimonio”. E ancora  marionette e teatrini, spettacoli di magia, show di giocoleria, spettacolo delle bolle di sapone, pasta di sale.

kids-table-ideas

kaleyann_playdough_07

intrattenimento-bambini-bolle-di-sapone

Per i più grandi sono indicati i giochi all’aperto, una caccia al tesoro, giochi a squadre. Potete prevedere la possibilità di far dipingere loro dei sassi come messaggio di auguri per gli sposi.

wedding-reception-kids-table-ideas-L-7t8gVl

http://www.think-ink.it/
http://www.think-ink.it/

idees-creatives-galets-peinture-8

E ancora: un candy bar, macchina dello zucchero filato e macchina pop-corn, sculture di palloncini; mascotte e peluche giganti con  i quali scattare una foto ricordo. Sarà un matrimonio indimenticabile anche per loro!

Chickabug_rainbow_theme_party4
Chickabug_rainbow_theme_party33

E voi cosa organizzerete per i vostri piccoli ospiti?

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest

Commenta