FIORI MATRIMONIO, L’IMPORTANZA DEGLI ADDOBBI FLOREALI

Un tempo ad adornare i matrimoni c’erano semplici mazzi di fiori. Oggi gli addobbi floreali hanno assunto un’importanza diversa: il fiorista si è trasformato in un vero e proprio wedding flower designer, un artista che con maestria, estro e personalità progetta composizioni con fiori selezionati e materiali d’avanguardia occupandosi in prima persona del coordinamento generale della scenografia del vostro matrimonio.

Le decorazioni floreali devono essere scelte al più tardi due mesi prima delle nozze, con l’aiuto di un fiorista e dopo un suo sopralluogo in tutti i luoghi che verranno addobbati (luogo di celebrazione del matrimonio, ricevimento, case degli sposi, auto della sposa etc.). I dettagli invece andranno curati poche settimane prima. Un gesto in genere molto gradito è regalare agli invitati di sesso maschile più vicini agli sposi un fiore in tema con il bouquet da appuntare all’occhiello della giacca. Il wedding flower designer si occupa inoltre di polsiere, coroncine e bouquet per le damigelle, cuscini per le fedi e infine allestimenti scenografici con vasi e candele.

Voi che tipo di composizione floreale scegliereste per il vostro matrimonio?

Wedding Flower

Jeff Langhorne Photography
Jeff Langhorne Photography
NST Pictures Wedding Cinematography
NST Pictures Wedding Cinematography
  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest

Commenta