L’album di nozze, i ricordi del tuo matrimonio in chiave moderna!

Una volta rientrati a casa dalla luna di miele, una delle prime incombenze a cui dovrete far fronte sarà la selezione delle fotografie realizzate durante il vostro matrimonio che andranno a formare l’album di nozze.

La scelta più tradizionale dell’album di nozze è il classico librone in cuoio, semplice e lineare, racchiuso all’interno di una valigetta. Oggi a questi raccoglitori così tradizionali si sono affiancati raccoglitori di design, creati con materiali insoliti e innovativi: lastre in acciaio e plexiglass, doghe di legno, pelle, lane e tessuti, carta, seta, nastri di raso che si intrecciano su tessuti naturali ecc.. L’album di nozze si è trasformato in un libro meno pesante, più moderno e innovativo. Nella scelta dell’album tenete però sempre presente che pelle, carta, o ecopelle sono materiali molto diversi, non solo per lavorazione, ma soprattutto per resistenza, caratteristica fondamentale per la durata decennale del vostro raccoglitore. Puntate sulla qualità dei materiali  e sulla manifattura se volete che anche i vostri figli possano ammirarvi nel vostro giorno più bello.

Silvia Mazzei Photo

Per quanto riguarda le foto all’interno dell’album,  normalmente i fotografi propongono agli sposi due tipologie di raccoglitori: il classico foto-album, con le foto stampate su carta fotografica, incollate sulle pagine e protette da velina, o il foto-libro, in cui le immagini vengono stampate direttamente sulle pagine. La scelta è ovviamente dettata dal gusto personale in quanto la resa delle immagini risulta ottima in entrambi i casi. Il numero di pagine viene in genere realizzato su misura a seconda delle esigenze, vi consigliamo comunque di non esagerare: sfogliare un album di nozze infinito spesso è noioso per gli sposi stessi, figuriamoci  per i parenti ai quali vorrete mostrare le foto!

Se gli album che il vostro fotografo vi ha presentato non vi soddisfano, potreste pensare di acquistare un album personalizzato, magari cercandolo in rete, dove ormai sono diffusissimi i siti che danno la possibilità di raccogliere le proprie foto con il massimo della personalizzazione e con soluzioni grafiche decisamente moderne e innovative. I prezzi sono sicuramente più vantaggiosi e potrete scegliere il tipo di carta, la rilegatura, il formato verticale o orizzontale. Da questi siti potrete inoltre decidere di creare un mini libro da inviare come ricordo ad amici e parenti stretti in segno di ringraziamento per essere stati testimoni del vostro giorno più bello!

Silvia Mazzei fotografa

Eliisabetta Rosso
Eliisabetta Rosso

002

Wedding-album-photographer-tuscany-fotografo-matrimonio-firenze-1003
Francesco Spighi

E voi che tipo di album sceglierete?

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest

Commenta