MATRIMONIO A DISTANZA, SCOPRI COME ORGANIZZARLO

Sempre più spesso si sta diffondendo la moda dei cosiddetti “Destination Weddings“: matrimoni che vengono celebrati in luoghi da sogno che hanno un significato profondo per lui e per lei. Potrebbe essere la terra natia oppure un luogo visitato da poco o addirittura la meta sognata da tutta una vita.

Julia & Gil

Tuttavia un matrimonio a distanza non è facile da organizzare se non si è preparati a dovere. Prima di tutto, infatti, consigliamo sempre in questi casi di affidarsi a una wedding planner: una professionista del settore che saprà aiutarvi nei preparativi delle vostre nozze in tutto e per tutto, senza ostacolarvi ma aiutandovi solo a vivere questa fase di organizzazione con la dovuta serenità.

Detto questo come fare ad organizzare un matrimonio a distanza? Fate in modo di scegliere dei fornitori che siano quanto più sicuri e affidabili possibile. Bando a coloro che per rispondere al telefono ci mettono ore, facendovi perdere tempo prezioso. Se volete sposarvi all’Estero o in una location a molti km di distanza è infatti indispensabile che le aziende siano sempre reperibili e che vi vengano incontro su tutti i fronti. Mettete in chiaro la situazione fin da subito e non avrete sorprese.

Colin Cowie Weddings
Colin Cowie Weddings

Il progresso è sempre un passo avanti e la voglia di organizzare un matrimonio tecnologico è più che mai presente. Ma attenzione a fare affidamento solo e unicamente alla tecnologia. Per tutte le coppie che vogliono coronare il loro sogno d’amore a distanza consigliamo infatti di non fare affidamento solo a internet. Alcuni fornitori sarà possibile sceglierli anche dopo un’attenta e certosina revisione su internet ma per altre aziende altrettanto importanti come catering, location e così via è indispensabile fare una selezione in loco. Anche se vi costa molto cercate infatti di vedere con i vostri occhi cosa state prenotando!

Il budget è sempre un tasto molto dolente sopratutto quando si vuole organizzare un matrimonio fuori dall’Italia. Se state pensando a una meta addirittura oltre l’Europa poi ricordatevi sempre del cambio di valuta. Pagamenti, cambi, valute, bonifici: certe cose diventano ancora più complicate quando si tratta di un matrimonio all’Estero. Tenete tutto da conto per evitare brutte sorprese dell’ultimo minuto.

I rapporti con la burocrazia e la lingua locale non devono mai farsi tesi: quello che intendiamo infatti è di prestare molto attenzione alle procedere da dover rispettare per poter celebrare il vostro matrimonio in totale serenità e senza intoppi. Rito religioso o civile? Informatevi bene affinché le vostre nozze possano ritenersi valide anche nel vostro paese di residenza!

Volete organizzare il vostro matrimonio con l’aiuto di una vera professionista? Scriveteci a info@nozzeadvisor.it, oggetto WEDDING PLANNER. Vi aiuteremo mettendovi in contatto con i nostri migliori partner in tutta Italia!

Emily Blake Photography
Emily Blake Photography
  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest

Commenta