Il matrimonio originale a tutti i costi: luoghi inusuali in cui sposarsi

Oggi ci si sposa sempre più tardi,  avendo a disposizione i propri soldi per pagare il matrimonio, dettaglio che permette di decidere  per tutta l’organizzazione riguardante il matrimonio e non sottoporre ogni questione a mamma e papà come accadeva un tempo. E molte coppie non sognano certo un matrimonio classico, con pranzo tradizionale parenti e taglio della torta ma un evento particolare, che risulti indimenticabile anche se bizzarro.

MATRIMONIO IN VOLO: anche se la cerimonia principale sarà necessariamente a terra, se siete amanti dell’alta quota è possibile scambiare la vostra promessa in volo. A seconda delle vostre possibilità potrete avere la vostra benedizione nuziale su un jet di lusso, un biplano o un elicottero e sentirvi così “al settimo cielo”! Potreste anche decidere di dire si a testa in giù facendo bungge Jumping o volando mano nella mano attaccati ad un paracadute.

matrimonio-in-volo

SAFARI: se siete amanti della Natura potete prevedere il vostro matrimonio in uno dei tanti Parchi in Sud Africa, Madagascar o Zambia e sentirvi parte integrante della natura, insieme ai vostri amici e parenti. Il matrimonio in stile safari sarà una celebrazione di amore, di tradizione e di ricordi indimenticabili.

22152_1378472257_5229d1418b815

MATRIMONIO MEDIEVALE: scelta dagli appassionati del genere che prevedono la celebrazione in una dimora storica ma preservandone stile e atmosfere. In molti casi gli sposi si affidano per l’organizzazione ad un vero e proprio esperto. Il Rito si svolge secondo la tradizione per cui in base ai possedimenti delle due famiglie, veniva stipulata e redatta la dote della sposa. Lo sposo reciterà il “giuramento di mundeburdio”, di protezione; la sposa prometterà fedeltà e cura della casa”. Infine c’è l’apposizione delle firme in calce a una pergamena per sancire l’avvenuta unione.

22147_1378394754_5228a28251e89

DIVING: potreste scambiarvi le promesse tenendovi la mano di fronte alla barriera Corallina in Australia o più semplicemente all’Isola d’Elba come hanno fatto recentemente due giovani sposi che immergendosi con la partecipazione dei propri  invitati(ben 261!) hanno battuto il record mondiale. Il matrimonio subacqueo è sicuramente una moda in forte espansione!

posti-strani-dove-sposarsi-sottacqua

NOZZE DI GHIACCIO: dedicato a coloro che amano il freddo e la magia della neve! Potreste arrivare al vostro altare su una slitta trainata da renne. La stazione sciistica di Ruka in Finlandia dà la possibilità di pronunciare il fatidico si in una cappella costruita interamente di neve che si scioglie puntualmente ad aprile. Se invece preferite in un’unica soluzione chiesa e location per il ricevimento dal 1° dicembre c’è a disposizione lo Snow Village. Qui dopo la cerimonia gli invitati potranno festeggiare gustando le specialità finlandesi nell’Ice Bar e scatenandosi nell’Igloo Disco. Per i novelli sposi a disposizione la suite matrimoniale per la luna di miele, dove il comfort è garantito dai sacchi a pelo termici e bagni riscaldati.

chiesa-ghiaccio

MATRIMONIO IN BARCA A VELA : se condividete entrambi la passione per il mare sposarsi in barca a vela con la presenza dei vostri invitati potrebbe essere una buona soluzione. Ma potreste farlo anche su una nave da crociera o su uno yacht di lusso!Matrimonio-in-veliero

NOZZE IN MONTAGNA per una atmosfera fiabesca scegliete una chiesetta sperduta tra i mondi o  create semplicemente un piccolo altare di fronte alla vostra cima preferita.

matrimonio in montagna

MATRIMONIO A TEATRO: qui l’allestimento della cerimonia vede la partecipazione creativa degli sposi che “mettono in scena” il loro giorno più importante in cui celebrano un momento di felicità con amici e parenti.sposarsi-a-teatro

La ambientazioni possibili sono davvero numerose e se non amate il matrimonio classico non vi resta che cercare quella che più si adatta alla vostra coppia. Attenti però a non abusare della pazienza degli invitati!

E voi siete mai stati ad un matrimonio con una location davvero originale?

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo!

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest

Commenta